Che c’è di meglio che rifugiarsi nella famiglia, quando il resto del mondo ci sembra nemico?
La famiglia è un fortino esistenziale dove la mediocrità prende colori esaltanti e non c’è fiasco che non venga nobilitato. [...] Ecco il paradosso della famiglia: l’insuccesso assume sembianze grandiose. È come al fronte: più si è bombardati, più si diventa eroi.
(Gianni Monduzzi, Manuale per difendersi dalla mamma, 1991, p. 147-148)

La famiglia. Eravamo uno strano piccolo gruppo di personaggi che si facevano strada nella vita condividendo malattie e dentifrici, bramando gli uni i dolci degli altri, nascondendo gli shampoo e i bagnoschiuma, prestandoci denaro, mandandoci a vicenda fuori delle nostre camere, infliggendoci dolore e baci nello stesso istante, amando, ridendo, difendendoci e cercando di capire il filo comune che ci legava.

(Erma Bombeck)

Psicologa Psicoterapeuta Griffini Barbara             Riceve presso lo studio di  Parma e Pontetaro
Mobile 347 4156734 - griffini.ba@gmail.com

All right reserved 2016