Studio di Psicoterapia a Parma e Pontetaro
LE NOSTRE 5 QUALITA'


Lei mi ha sempre detto di avermi amato (e di amarmi ancora) e che i tradimenti sono stati una "risposta" alla mia assenza ed indifferenza nei suoi confronti. Anche lei ci sta male e vedo la sua frustrazione che dice di provare per il torto ingiusto che mi ha arrecato.
Al momento stiamo vivendo malissimo la nostra relazione e continuiamo ad alternare momenti "felici" con i miei momenti di rabbia ed inevitabili litigi.
Ho pensato che un percorso terapeutico potrebbe forse servire, qualora ve ne siano i presupposti, a (ri)trovare quanto si è perso tra di noi ma non so valutare se esso debba essere fatto solo da me, ovvero sia più opportuno ci coinvolga entrambi.

Buongiorno A,
il tradimento, a quanto sembra dal suo racconto, sembra essere stato il risultato di un assetto della coppia che aveva portato a molti cambiamenti nelle vostre dinamiche nonchè carenze, deleghe e frustrazioni. il problema è da ricercare in ciò che è successo prima del tradimento il quale quindi è "semplicemente" il risultato di qualcosa che da tempo non funzionava più.
Va letto certamente come accadimento drammatico e luttuoso che ha portato molto dolore e che va elaborato ma credo ci sia molto lavoro da fare anche sull'assetto che la coppia aveva assunto prima di esso.
La terapia di coppia è lo strumento più adatto: è un percorso da fare insieme presso un terapeuta esperto di dinamiche di coppia e della famiglia, magari sistemico-relazionale.
Saluti, Griffini dott.a Barbara

Pubblicato il 23 Ottobre 2015

Famiglia Felice

Persone Felici

Coppia felice

Psicologa Psicoterapeuta Griffini Barbara             Riceve presso lo studio di  Parma e Pontetaro
Mobile 347 4156734 - griffini.ba@gmail.com

All right reserved 2016